a cura di Gian Giuseppe Filippi e Bruno Marcolongo

Venetian Academy of Indian Studies Series, n° 2

D.K. Printworld (P) Ltd. – New Delhi, 1999

84 ppgg., 12 illustrazioni a colori, 29 figure bn

lingua inglese

 

disponibile su ordinazione presso segreteria VAIS

 

 

A. Cunningham nel 1878 eseguì un survey nel territorio di Kampil (Farrukhabad District, U.P.) per ricercare le tracce della mitica città di Kampilya, cantata nel poema epico Mahabharata come la favolosa capitale del Sud Panchala, il regno di Drupad.

La questione di Kampilya fu nuovamente esaminata a metà degli anni novanta da un team multidisciplinare di ricerca, sulla base delle immagini multispettrali della media piana Gangetica da satellite IRS, della costruzione di un modello di predizione geo-archeologico e di missioni di verifica. Questi nuovi elementi portarono alla scoperta di un sito archeologico: le rovine di una vasta struttura urbana fortificata, localmente nota come Drupad Kila, a circa cinque chilometri dal villaggio di Kampil.

Il libro presenta le scoperte preliminari della ricerca multidisciplinare che comprendono:

a) uno studio sull’evoluzione paleo-idrografica del tardo Olocene nella regione del Doab intorno al sito di Drupad Kila e l’influenza delle risorse geomorfologico-ambientali sugli insediamenti antropici antichi;

b) un report archeologico basato su uno studio di superficie del sito scoperto;

c) uno studio socio-etnologico dei villaggi intorno al complesso del Drupad Kila.

Questi studi, realizzati da specialisti nelle diverse discipline di indagine tra il 1996 e il 1998, mirano a chiarire se il complesso del Drupad Kila corrisponde alla descrizione della mitica città di Kampilya fatta nel poema epico Mahabharata.

INDICE

Gian Giuseppe Filippi
Preface

Bruno Marcolongo
Geoarchaeological observations in Doab Plain through advanced remote sensing methodology

Annamaria Dallaporta/Lucio Marcato
Kampilya: one site or more sites?

Lilia Arnoldo/Giovanna Fuggetta
Mahabharata reminescences in some villages near Kampil